Frau_Bodul.tiff

Gli infortunati si raccontano Dopo l'infortunio la mia famiglia mi ha subito raggiunto in ospedale.

 
 

1. Infortunio La vicinanza delle persone care

Dopo l'infortunio mi sono stati tutti molto vicino. Mia sorella gemella è stata la prima ad arrivare in ospedale.

Famiglia, amici e colleghi di lavoro

Familiari, amici e colleghi possono dare un contributo significativo al processo di guarigione dell'infortunato. La costante presenza delle persone care è un elemento imprescindibile durante il lungo periodo di terapia.

2. Riabilitazione La strada verso l'indipendenza

Il periodo dopo l'infortunio è stato difficile: cinque operazioni e tanto dolore e medicamenti.

Assistenza immediata

Le possibilità di guarigione e reinserimento sono maggiori se l’infortunato viene seguito tempestivamente e con professionalità e può contare sull'appoggio di familiari e conoscenti.

3. ReinserimentoAlla riconquista della vita

Oggi sto benissimo. Praticamente non ho più dolori e posso di nuovo lavorare. È fantastico.

Questo potrebbe interessarvi

Reinserimento professionale
Tornare alla normalità grazie alla Suva
saluto
La Suva è più che un'assicurazione.